preloader
Eventi a Livigno
Art in Ice Ri-evolution

La diciottesima edizione della manifestazione ospita un’opera che riflette  sui temi della sostenibilità e dell’impegno sociale.

Dal 07.12.2013 al  18.12.2013 Ore 11:00    

Ritrovo: Art in Ice Village, Via Bondi.


 

Aprirà  al pubblico il 7 dicembre Art In Ice Ri-evolution: il Terzo Paradiso di  Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte,  opera site-specific che si lega  alla natura del luogo, portando a  Livigno una riflessione sui temi della  sostenibilità, dell'impegno  sociale e del riciclo, temi da sempre al centro del  pensiero  dell'artista. La curatela del progetto è affidata a Chiara   Bertola. L'opera, che sorgerà nel centro di Livigno a ridosso di via   Fontana, sarà una versione tridimensionale del simbolo del Terzo  Paradiso,  simbolo ideato dall'artista che rappresenta la possibilità di un  nuovo e  più equilibrato rapporto tra umanità e pianeta Terra. Riferendosi alla   tradizione di Art in Ice - manifestazione che da diciott'anni si propone  di  dare nuove forme e contenuti alla neve - Michelangelo Pistoletto si  confronterà  con una materia per lui nuova. Il Terzo Paradiso sarà  infatti costruito con la  neve manifestandosi nella forma più elementare e  tradizionale dell'abitare il  freddo: l'igloo. L'opera si comporrà di  due igloo opposti, assunti a  significato di natura e artificio, e di uno  più grande centrale, grembo  generativo del Terzo Paradiso, che  rappresenta il superamento responsabile  dell'attuale rapporto  squilibrato tra gli esseri umani e la Terra. Tre ambienti  da  attraversare che presentano gli elementi della riflessione e della  proposta  trasformativa di alcuni dei dipartimenti di cui si compone  Cittadellarte - Fondazione Pistoletto, il laboratorio creativo dove  l'arte entra in diretta  interazione con la società. La sostenibilità  bio-etica nell'ambito del settore  tessile sarà il tema del primo  ambiente che presenterà  una selezione  di video sul lavoro del  dipartimento Moda di Cittadellarte, B.E.S.T. Nel salone  centrale il  tavolo in specchio Love difference, grande opera a forma di bacino  del  Mediterraneo, esemplifica la possibilità del dialogo culturale al di là   delle differenze.

Nel  terzo igloo infine viene presentata l'attività di NOVA Civitas su  architettura  sostenibile e ricerca di innovativi sistemi di  progettazione urbanistica.  All'esterno delle cupole i neon Love  Difference, recentemente esposti al  Louvre, declineranno il messaggio di  "Amare le differenze" nelle lingue più  parlate nel mondo.

L'installazione  sarà un luogo in cui i visitatori potranno  incontrare  l'Arte, dove prenderanno vita le idee e il lavoro che da anni  l'artista porta  avanti insieme a Cittadellarte - Fondazione Pistoletto.  L'intervento sarà  visitabile fino al termine della stagione invernale e  sarà animato, nel corso  dei mesi, da incontri tematici legati ai temi  affrontati nella mostra.

In occasione dell'opening un'ulteriore opera site-specific  dell'artista: il  simbolo del Terzo Paradiso sarà portato in vita sulle  montagne circostanti la  sera del 6 dicembre dai ragazzi dello Sci Club  di Livigno, nel corso di una  sciata-performance.


Maggiori informazioni: www.artinice.org